15/16-2011 | Speciale | Antincendio
PDF Stampa E-mail

Progettare opere a prova di incendio

Progettare una struttura con requisiti di resistenza al fuoco significa garantire che essa, se sottoposta ad uno specifico incendio, sia in grado di portare i carichi su di essa presenti all’atto dell’evento (ed in parte derivanti anche da esso) per un tempo prestabilito. Sempre più spesso l’ingegnere viene coinvolto in problematiche riguardanti la resistenza al fuoco delle strutture. Su questo numero proponiamo un approfondimento dedicato ad una razionale progettazione strutturale degli edifici esposti all´incendio. Alla luce delle recenti normative, che hanno profondamente rivoluzionato i metodi di calcolo per la resistenza al fuoco delle strutture, il focus si pone l’obiettivo di illustrare i problemi del comportamento statico delle strutture esposte al fuoco, mettendo in rilievo quanto la resistenza strutturale al fuoco contribuisca alla complessiva sicurezza all´incendio. Sono inoltre descritti i metodi per quantificare la gravità dell´incendio e per garantire alla struttura la richiesta resistenza al fuoco. A tal fine vengono illustrate le proprietà all’alta temperatura dei principali materiali strutturali, quali acciaio, calcestruzzo armato e legno da costruzione.

Argomenti dello Speciale

Quadro normativo di riferimento per strutture a prova di incendio

prof. ing. Sergio Tattoni

Conglomerati cementizi innovativi in presenza di incendio ed implicazioni strutturali

prof. ing. Pietro Gambarova - dott. ing. Patrick Bamonte

Scenari di incendio e comportamento residuale delle strutture

prof. ing. Roberto Felicetti

Comportamento al fuoco delle strutture in legno

dott. ing. Roberto Modena

La progettazione delle strutture composte acciaio-calcestruzzo in caso di incendio

prof. ing. Emidio Nigro - dott. ing. Giuseppe Cefarelli

 

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookies. Scopri di più sui cookies nella nostra pagina dedicata alla Politica sui Cookies.

Accetto e proseguo la navigazione del sito