Il professor Alberto Quadrio Curzio alla guida dell'Accedemia dei Lincei

Vanta una lunga esperienza nell'insegnamento accademico, nella ricerca e nella divulgazione delle scienze ecomiche

"La sua ricerca scientifica, improntata prevalentemente ai profili politico-sociali e all’economia reale per elaborare paradigmi tesi all’incivilimento e al bene comune, si è sviluppata lungo tre linee principali: teoria economica pura e storia del pensiero economico; economia stilizzata, applicata ed istituzionale; sintesi sui principi”. Sono le parole con le quali l'Accademia Nazionale dei Lincei presenta il percorso personale e professionale del professor Alberto Quadrio Curzio, che a giugno è stato nominato presidente della stessa Accademia (in precedenza aveva già ricoperto la carica di vice presidente).

Impossibile riassumere, nello spazio di poche righe, i tanti traguardi raggiunti negli ambiti della ricerca, della gestione aziendale, dell'insegnamento e della divulgazione. Una strada possibile è quello di ricordare le numerose benemerenze ottenute: la Medaglia d'oro del Presidente della Repubblica per i Benemeriti della Scienza e della Cultura nel 2000, l’Ambrogino d’Oro della Città di Milano nel 2011, il titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine di San Gregorio Magno, concesso da Sua Santità Papa Francesco nel 2014, e altri 18 premi scientifici. In ambito universitario, si ricorda la presidenza (dal 1989 al 2010) della Facoltà di Scienze politiche dell'Università Cattolica del S. Cuore di Milano, quella della Facoltà di Scienze Politiche della Università di Bologna, la partecipazione all'Advisory Board del Centre for Financial History della Università di Cambridge. Membro della Academia Europaea, ha fatto parte del consiglio di amministrazione o del comitato scientifico di varie Fondazioni tra le quali Edison, Balzan e Centesimus Annus. Editorialista del Sole 24 Ore, è autore di molte pubblicazioni scientifiche edite con alcune importanti case editrici, in Italia e all'estero. Da oltre 30 anni è direttore (e fondatore) della rivista del Mulino “Economia Politica - Journal of Analytical and Institutional Economics”. Quadrio Curzio è anche membro del Comitato scientifico e culturale del Giornale dell'Ingegnere.

 

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookies. Scopri di più sui cookies nella nostra pagina dedicata alla Politica sui Cookies.

Accetto e proseguo la navigazione del sito