ANAS valorizza 30 case cantoniere,saranno ristoranti e bed & breakfast

Sulle 1.200 che detiene in tutta Italia, investimento di 300 milioni

 

In attesa di valorizzare le strade e “sposarsi con le Ferrovie”, Anas parte con le case cantoniere. Il presidente Armani ha annunciato che Anas ha avviato un progetto per valorizzare un primo lotto di 30 case cantoniere, sulle 1.200 che detiene lungo i 25 mila chilometri di strade italiane che gestisce: saranno trasformate in ristoranti e bed & breakfast per turisti, con un investimento di 300 milioni e con l’obbiettivo di creare una rete capillare di punti di ristoro e sosta per viaggiatori, cicloturisti e amanti del trekking.

 

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookies. Scopri di più sui cookies nella nostra pagina dedicata alla Politica sui Cookies.

Accetto e proseguo la navigazione del sito