11 - 2015 | Sismica
PDF Stampa E-mail

La Regione Lombardia pubblica due nuove normative

Sono state recentemente pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia due nuove normative in ambito sismico.

Lo scorso 13 ottobre è stato pubblicato il DGR 8 ottobre 2015 (n. X/4144) - Ulteriore differimento del termine di entrata in vigore della nuova classificazione sismica del territorio approvata con DGR 11 luglio 2014, n. 2129 «Aggiornamento delle zone sismiche in Regione Lombardia».

L'entrata in vigore della nuova classificazione sismica era stata già differita in un primo tempo, dal 10 ottobre 2014 al 14 ottobre 2015. Con la citata deliberazione si prevede una nuova proroga dal 13 ottobre 2015 al 10 aprile 2016.

La Consulta Regionale Ordini Ingegneri Lombardia (CROIL) evidenzia come in attesa della nuova scadenza sia di estrema importanza ricordare quanto riportato al comma 2 della deliberazione, per quanto riguarda la redazione attuale dei progetti: “di confermare che, nelle more dell’entrata in vigore della nuova classificazione sismica, nei Comuni che saranno riclassificati dalla Zona 4 alla Zona 3 e dalla Zona 3 alla Zona 2, tutti i progetti delle strutture riguardanti nuove costruzioni (pubbliche e private) siano redatti in linea con le norme tecniche vigenti, rispettivamente, nelle Zone 3 e 2”.

 

A pochi giorni di distanza, il 16 ottobre, è stata pubblicata la Legge Regionale 12 ottobre 2015 n. 33, Disposizioni in materia di opere o di costruzioni e relativa vigilanza in zone sismiche. Novità essenziali della nuova Legge Regionale sono: il trasferimento ai Comuni di alcune funzioni di controllo sulle costruzioni in zona sismica; l'autorizzazione sismica preventiva nei Comuni in zona sismica 2, da rilasciare entro sessanta giorni dalla presentazione dell'istanza, dei progetti prima dell'inizio dei lavori; il parere tecnico da chiedere alla Regione per le opere pubbliche realizzate dal Comune; la gestione informatica delle pratiche sismiche, con possibilità di deposito in formato cartaceo fino a 12 mesi successivi alla data di effettiva operatività del sistema informativo, che sarà indicato con decreto del dirigente regionale competente.

 Per maggiori dettagli e i testi completi delle due normative richiamate:


Download PDF DGR 4144


Download PDF Lombardia-Legge regionale

 

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookies. Scopri di più sui cookies nella nostra pagina dedicata alla Politica sui Cookies.

Accetto e proseguo la navigazione del sito