Il Giornale dell'Ingegnere | Digital Edition

Giornale dell'Ingegnere | Digital EditionIl Giornale dell’Ingegnere è disponibile in abbonamento, ovunque ti trovi anche nella versione digitale online. Visualizza le pagine dal tuo pc e accedi con il tuo browser internet a tutte le funzionalità. Il giornale promuove la diffusione della cultura scientifica e tecnica, affrontando tematiche inerenti professione, ricerca, ambiente e energia, nuove tecnologie, urbanistica e architettura, mobilità sostenibile, sicurezza, qualità.

Collegio degli Ingegneri ed Architetti di MilanoIl Collegio degli ingegneri e architetti di Milano è il continuatore dell´antico Collegio fondato a Milano nel 1563. Oggi è una libera e indipendente associazione culturale senza alcuna finalità di natura commerciale, i cui scopi sono l´approfondimento e la diffusione della cultura degli ingegneri e architetti, in tutte le discipline che interessano le trasformazioni del sistema uomo/ambiente, sia nel momento creativo del progetto, che nelle fasi pratiche di realizzazione e gestione, in ogni settore privato e pubblico.

Iscriviti alla Newsletter Il Giornale dell'Ingegnere ha ritenuto utile affiancare alle normali pubblicazioni su carta anche una newsletter digitale in cui si da conto con tempestività delle notizie di maggiore interesse per l'attività professionale. Si ricorda che la sottoscrizione vale solo per la ricezione della Newsletter, e non per la registrazione al sito.

Se vuoi iscriverti alla newsletter, clicca qui

ATTUALITA' - SETTEMBRE 2016 L'EDITORIALE - SETTEMBRE 2016

La Brexit non piace agli ingegneri inglesi

Roberto Di Sanzo


Terremoti: alle parole giuste non sono seguiti i fatti

Ermete Realacci

brexit Terremoto foto 1

La Gran Bretagna ha deciso: lo scorso 23 giugno con una percentuale del 51,9% il Paese ha votato per il “Leave”, vale a dire uscire dall’Unione Europea. Una decisione storica ed epocale, che sino ad oggi ha prodotto diverse turbolenze nel mondo economico ma soprattutto tanta incertezza su quale potrà essere il futuro politico, sociale ed economico di Sua Maestà...

...

Troppe volte alle parole giuste dette dopo terremoti, alluvioni, frane, non sono seguiti i fatti. È accaduto anche dopo i terremoti che hanno colpito in particolare l’Aquila e l’Emilia. Un lusso che non possiamo più permetterci, un insulto che non possiamo fare alle vittime che potevano e potranno essere evitate con adeguate politiche di prevenzione.Non è facile...


APPROFONDIMENTO

SOSTENIBILITA' ENERGETICA

Mazzanti europa inquinamento

Marco Moretti A2A

Articolo di Paolo Mazzanti Leggi l' articolo
 

Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookies. Scopri di più sui cookies nella nostra pagina dedicata alla Politica sui Cookies.

Accetto e proseguo la navigazione del sito